Sabato 24 febbraio pm: Catacombe in Multicolor, S.S. Marcellino e Pietro


Sabato 24 febbraio pm: Catacombe in Multicolor, S.S. Marcellino e Pietro a Torpiagnattara
Appuntamento al capolinea Termini-Giardinetti in via Giovanni Giolitti alle ore 14.15 o alternativamente davanti alle Catacombe in via Casilina, 641 ore 14.50
Per info e prenotazioni telefonare al 347 8769063 o scrivere a ass.isidora@gmail.com


A cavallo tra Torpignattara e Centocelle, proprio a lato della via Casilina vi sarà capitato di notare una strana struttura circolare in rovina dall'aspetto tardoantico. E' il cosiddetto Mausoleo di Elena, la madre di Costantino il grande, colei che viaggiò a Gerusalemme alla ricerca della Vera Croce. Una donna potente, una santa, il primo esempio di potere politico cristiano a Roma.


Proprio accanto, sotto la tomba della grande regina hanno riaperto le catacombe più colorate di Roma, quelle di Marcellino e Pietro. Camminando tra i dedali e le gallerie labirintiche di questi sotterranei cristiani ci ritroviamo immersi in un mondo antico di colori e simboli. Le Catacombe di Marcellino e Pietro sono tra le più grandi, di certo le più dipinte, indubbiamente quelle che danno più la sensazione di scoperta essendo molto poco conosciute e totalmente ignorate dal turismo di massa. Una particolarità ancora, sono catacombe tarde, del IV secolo, dunque con iconografie molto simili a quelle delle chiese paleocristiane.



Per chi vorrà, partenza ore 14.15 presso il capolinea del "trenino" che scorre parallelo alla stessa Via Casilina, detta stazione "Laziali" vicino alla Stazione Termini. Il viaggio è giustificato dal valore storico-culturale che il "trenino" ha da sempre rappresentato per tutto il "settore casilino" di Roma.
Altrimenti appuntamento direttamente in loco alle ore 14.50.



Sabato 24 febbraio: Catacombe in Multicolor, S.S. Marcellino e Pietro
Appuntamento al capolinea aTermini-Giardinetti in via Giovanni Giolitti alle ore 14.15 o alternativamente davanti alle Catacombe in via Casilina, 641 ore 14.50
Per info e prenotazioni telefonare al 347 8769063 o scrivere a ass.isidora@gmail.com 
Sottoscrizione partecipativa 20 € inclusiva del biglietto

0 commenti:

Posta un commento

 

Seguici su Instagram

Wikipedia

Risultati di ricerca