Medioevo Romano sull' Esquilino, lunedì 14 aprile h15.30


Tornano le visite di ISIDORA e questa volta festeggeremo la primavera facendo un tuffo nel medioevo romano con i 3 gioielli del colle Esquilino: S. Maria Maggiore, S. Pudenziana e S. Prassede.

Quota partecipativa 16 €, compresi i biglietti d'entrata del museo di S. Maria Maggiore.
Appuntamento a via Urbana 160 (davanti all'entrata di S. Pudenziana) LUNEDÌ 14 aprile ore 15.30
 



Cominceremo con S. Pudenziana, piccola ed antichissima chiesa forse costruita sopra la casa che ospitò S. Pietro qui a Roma. L'abside conserva quello che per molti è considerato il piu`antico mosaico cristiano della città.



Ci sposteremo poi di poche centianaia di metri per entrare nella grandiosa Basilica di S. Maria Maggiore, l'unica grande chiesa romana che ancora conserva l'impianto basilicale del V secolo. Tra gli innumerevoli tesori scopriremo i mosaici originali del V secolo ed apriremo le porte della Loggia sulla facciata e del grazioso museo della Basilica che ora coserva il primo presepe della storia, opera di Arnolfo di Cambio.



La passeggiata terminerà con i sorprendenti mosaici di S. Prassede voluti da papa Pasquale e sua madre Teodora.
Un viaggio che va dai primi anni di Roma capitale della Chiesa d'Occidente sino ai primi lampi della rivoluzione rinascimentale. Il tutto seguendo l'appassionante (e non ridete! E' appassionante davvero...) evoluzione del mosaico.



La grande Roma medioevale esiste e brilla di straordinari tasselli colorati ed il colle Esquilino ne è ricco. Forse nessun luogo al mondo può dirci tanto sulla storia di questo tipo di decorazione nell'era cristiana...non Ravenna e forse nemmeno Costantinopoli.

Quota partecipativa 16 €, compresi i biglietti d'entrata del museo di S. Maria Maggiore.
Appuntamento a via Urbana 160 (davanti all'entrata di S. Pudenziana) LUNEDÌ 14 aprile ore 15.30

0 commenti:

Posta un commento

 

Seguici su Instagram

Wikipedia

Risultati di ricerca